"RICETTA" BACCALA ALLA VICENTINA


DIFFICOLTA: media - Preparazione: 30 minuti - Cottura: 16 minuti



700 g di baccalà
  già ammollato
90 g di grana
  grattugiato
50 ml di latte
5 cucchiai d' olio
  extravergine
  d' oliva
3 acciughe sotto sale
1 cipolla
1 spicchio d' aglio
1 ciuffo di prezzemolo
1 cucchiaio di farina
  bianca
1 cucchiaino (scarso)
  di cannella
  in polvere
sale, pepe



LAVATE, DILISCATE E TRITATE LE ACCIUGHE.

ELIMINATE ACCURATAMENTE TUTTE LE LISCHE
DEL BACCALA E TAGLIATELO A PEZZI REGOLARI.
LAVATELI, ASCIUGATELI E INFARINATELI
DA ENTRAMBE LE PARTI.

METTETE IN UNA PIROFILA L' OLIO, LE ACCIUGHE
E UN TRITO D' AGLIO, CIPOLLA E PREZZEMOLO.
MESCOLATE E PASSATE, COPERTO,
NEL FORNO A POTENZA MASSIMA PER 3 MINUTI,
MESCOLANDO DUE O TRE VOLTE.

SISTEMATE META DEL PESCE IN UNA LARGA
PIROFILA A BORDI BASSI, SALATE E PEPATE,
COSPARGETE CON META DELLA CANNELLA,
DEL FORMAGGIO E DEL TRITO AROMATICO.
SUL PRIMO STRATO DISPONETE UN SECONDO
STRATO DI PEZZI DI BACCALA. SALATE, PEPATE
E COSPARGETE CON LA RESTANTE META DEGLI
INGREDIENTI USATI IN PRECEDENZA.

VERSATE NELLA PIROFILA IL LATTE, FINO A RICOPRIRE
A FILO IL CONTENUTO, E PASSATE, A RECIPIENTE 
COPERTO, NEL FORNO A POTENZA MASSIMA
PER 8 MINUTI. PROSEGUITE A POTENZA MEDIA
PER ALTRI 5 MINUTI, O FINO A QUANDO IL PESCE
SARA COTTO.

  

Commenti

Post più popolari